Tate Modern

Tate Modern

Il Museo Nazionale Britannico d’Arte Moderna, noto con il nome di Tate Modern, è il museo d’arte contemporanea più visitato del mondo, superando nel ranking internazionale il MoMA di New York e il Museo Reina Sofía di Madrid

La sua vasta collezione raccoglie opere prodotte dal 1900 ad oggi.

L'edificio

Ciò che rende realmente unico il Tate Modern è il suo edificio, la Centrale Elettronica di Bankside ristrutturata. La sede museale si inaugurò, dopo quattro anni di lavori, l’11 maggio 2000 con una ristrutturazione dell’edificio originario perfettamente in linea con lo stile generale del museo.

A causa della rapida crescita della sua collezione, nel 2006 si decise d'ampliare il 60% della superficie totale dell'edificio. Nel 2008 si iniziarono i lavori di ampliamento degli spazi espositivi, con una zona annessa che verrà conclusa alla fine del 2016 e che accoglierà fotografie e video, oltre a mostre temporali.

Il percorso espositivo

La collezione permanente della Tate Modern, situata fra il terzo e il quinto piano dell’edificio, è una delle più complete del mondo, con le opere dei maggiori artisti del XX secolo, come Pablo Picasso, Andy Warhol, Salvador Dalí o Mark Rothko.

Le mostre temporali sono esposte fra il quarto piano e l’atrio principale del museo, un enorme spazio occupato in passato dalle turbine della centrale elettrica.

Da non perdere

Anche se non amate l’arte contemporanea, il Tate Modern merita la pena d’essere visitato, con il suo ampio edificio facilmente percorribile e l’ingresso gratuito.

È uno dei principali punti d’interesse di Londra!

Orario

Da domenica a giovedì dalle ore 10:00 alle 18:00.
Venerdì e sabato dalle ore 10:00 alle 22:00.

Prezzo

Ingresso gratuito.
Audioguida gratuita con London Pass.

Trasporto

Metro: Southwark, linea Jubilee.
Autobus: RV1, 45, 63 100, 381 e 344.