Chinatown

Chinatown si trova in pieno Soho. Il quartiere cinese di Londra si caratterizza per la presenza di numerosi negozi, ristoranti e, soprattutto, per la sua atmosfera unica.

Un luogo con molta storia

Chinatown non è affatto carente di storia. La zona originaria del quartiere si trova nella parte est di Londra, dove verso la fine del XVII secolo vivevano i marinai cinesi. Arruolati in Cina questi marinai si erano stanziati stabilmente a Londra, sia per motivi personali che economici.

Nel 1914 erano attivi a Limehouse trenta negozi cinesi, la maggior parte dei quali erano stati creati per rifornire i marinai. Durante la Seconda Guerra Mondiale la zona era stata distrutta e trovare lavoro nella marina era praticamente impossibile per gli stranieri.

Nella seconda metà del XX secolo i cinesi stanziatisi a Londra soffrivano serie penurie, fino a quando si iniziarono ad aprire le prime attività di ristorazione. Fortunatamente i soldati che tornavano dall’Asia continuavano ad aver voglia di cibo asiatico e, per sfamarli si aprirono, infatti, i primi ristoranti cinesi a Gerrard Street, una strada con un'ottima reputazione gastronomica.

La popolarità dei ristoranti cinesi risultò interessante per molti imprenditori asiatici che trasformarono la zona nell’attuale Chinatown.

Una buona zona per mangiare

Una visita completa di Londra non può escludere una passeggiata per queste strade a pochi metri da Picadilly Circus.

Con sole 10 sterline potrete pranzare nella maggior parte dei ristoranti della zona.

Trasporto

Metro: Leicester Square, linee Northern e Piccadilly.

Luoghi vicini

(251 m)
Piccadilly Circus (294 m)
National Portrait Gallery (369 m)
National Gallery (389 m)
Trafalgar Square (464 m)